Cerca qui sotto la risposta alle tue domande:

1. Dove si trovano gli uffici Qucinando? Quando sono aperti?

Gli uffici amministrativi di Qucinando si trovano in via Roveredo 2D presso gli uffici Moretto Giuseppe srl, e sono aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00.

2. Come posso contattare gli uffici Qucinando?

E’ possibile contattare gli uffici Qucinando dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 18.00 ai numeri 0434 536016 o 348 8210220, o tramite email scrivendo a info@qucinando.com.

3. Cosa si intende per corso teorico?

Per corso teorico si intende una lezione frontale di cucina dove si assiste alla preparazione di uno o più piatti eseguiti dallo chef che si potranno poi degustare, e dove si prendono appunti e si segue passo passo la preparazione dei piatti con l’ausilio di ricette messe a disposizione per ogni corsista.

4. Cosa si intende per corso pratico?

Per corso pratico si intende una lezione di cucina dove il corsista è chiamato in prima persona a realizzare i piatti sotto la guida dello chef, usufruendo di una nuovissima postazione individuale perfettamente attrezzata con piano cottura, lavello, forno elettrico e a vapore, cappa aspirante e attrezzi vari di alta gamma. Ad ogni corsista vengono forniti tutti gli ingredienti necessari, grembiule e bandana, strofinacci e asciugamani nonché una cartellina con le ricette.

5. Quanto dura un corso?

Generalmente un corso si svolge in una serata e ha una durata pari a 3 ore. Tuttavia a seconda della tematica affrontata la sua durata può variare.

6. Ci sono corsi che prevedono più incontri?

Sì, vi sono corsi che prevedono più incontri ad es. “Le basi della Cucina Italiana”.

Anche in questo caso è comunque possibile scegliere ed iscriversi ad una singola o a più lezioni, senza dover necessariamente acquistare il pacchetto completo.

7. C’è un numero minimo e un numero massimo di partecipanti per corso?

Sì, per i corsi teorici è previsto un numero minimo di 10 e un massimo 30 partecipanti; mentre per i corsi pratici un minimo di 8 e un massimo di 12 essendo a disposizione 12 postazioni di lavoro.

8. Cosa si deve fare per iscriversi ad un corso?

Per iscriversi ad un corso è necessario compilare in ogni sua parte il modulo di iscrizione ed effettuare il pagamento. Solo con l’avvenuto riscontro del pagamento è da considerarsi valida la prenotazione.

9. Quali modalità di pagamento ci sono?

E’ possibile pagare con:

  • PAYPAL: è una piattaforma online a cui puoi collegare la tua carta o il tuo conto corrente per effettuare acquisti online. Effettuerai la sottoscrizione tramite sito internet www.qucinando.com

10. Qual è la data limite per iscriversi ad un corso?

E’ possibile iscriversi ad un corso fino al giorno prima; è consigliabile tuttavia contattare preventivamente gli uffici Qucinando per accertarsi se vi sono ancora posti disponibili.

12. Quanto tempo prima si deve venire rispetto all’inizio del corso?

E’ sufficiente presentarsi 15 minuti prima dell’inizio del corso.

13. Quali ricette eseguirà lo chef?

Solitamente è possibile sapere quali ricette verranno eseguite un paio di giorni prima del corso.

14. Bisogna portare qualcosa? Il materiale e la spesa sono inclusi?

Non occorre nulla, in quanto l’Accademia Qucinando dispone di una sala attrezzata con nuovissime postazioni individuali, 1 per lo chef e 12 per i corsisti, perfettamente attrezzate con piani cottura, lavelli, forni elettrici e a vapore, cappe aspiranti e attrezzi vari di alta gamma. Ad ogni corsista vengono forniti, inoltre, tutti gli ingredienti necessari per la preparazione dei piatti, grembiule e bandana, strofinacci e asciugamani nonché una cartellina con le ricette.

15. Viene rilasciato un attestato?

Sì, al termine del corso viene rilasciato un attestato di partecipazione firmato dello chef che ha tenuto il corso. Viste le caratteristiche pratiche della formazione ricevuta, tale attestato inserito nel curriculum rappresenta titolo preferenziale per eventuali domande di assunzione o referenze di competenza professionale.

16. Si può frequentare un corso professionale anche se non si è professionisti del settore?

Certamente sì, anche se tali corsi sono stati pensati per i professionisti in quanto richiedono un’alta e specifica conoscenza di quel particolare settore.

17. Nel caso in cui un corso non venga svolto si ha diritto ad un rimborso?

Sì, si ha diritto al rimborso. In alternativa il corsista potrà iscriversi ad un altro corso a sua scelta di importo uguale.